MCE Progettazione Elettronica
 
 
Home
 
CAV Prato
 
Storia del CAV
 
SOS Vita
 
Progetta Gemma
 
Casa Aurora
 
Iniziative
 
Servizio Civile
 
Sostenere il CAV
 
Concorso
 
5x1000
 
Contatti
 


SOS Vita



Cosa è il C.A.V.

Il Centro di Aiuto alla Vita è un servizio di volontari rivolto ad ogni donna che per qualsiasi motivo si trovi in ansia per la sua maternità. Il suo scopo è di creare le premesse concrete perché ogni vita iniziata possa essere accolta e venire alla luce.

Donna incinta

Come opera il C.A.V.

Le modalità operative del Centro di Aiuto alla Vita di Prato sono legate alla sua finalità fondamentale: la difesa della vita nel seno materno. Nel suo servizio di accoglienza alla vita umana nascente il C.A.V. vuole superare gli schemi e la mentalità della "assistenza" e del "sussidio". Di fronte ad una situazione di bisogno il Centro offre anche un aiuto materiale ma all'interno di un discorso di "accoglienza", di "condivisione" e di "sostegno".

Alle madri offriamo:

 accoglienza: avviene mettendo la donna a proprio agio, in un luogo riservato e discreto;

 ascolto e relazione: la donna viene ascoltata e compresa dalle operatrici, che condividono e cercano di capire i suoi veri problemi poiché dietro a difficoltà materiali, economiche o mediche si possono celare altri disagi come l'abbandono, la solitudine o le difficoltà di coppia. In seguito, la relazione d'aiuto si concretizza con l'analisi dei bisogni, in base ai quali le operatrici attivano un lavoro di rete con gli organismi pubblici e privati del territorio e vengono fatti dei progetti di aiuto personalizzati a seconda delle reali necessità dell'utente;

 accompagnamento amichevole: le operatrici incontrano la donna varie volte per seguirla nelle sue necessità concrete, sostenendola psicologicamente e moralmente, promuovendone l'autonomia;

 ospitalità temporanea e gratuita per la madre e per il bambino: infatti il C.A.V. gestisce una casa di accoglienza temporanea, chiamata "Casa Aurora", rivolta a gestanti e madri sole;

 servizio di baby sitting, assistenza domiciliare ed altri servizi in situazioni particolari;
 erogazione di beni in natura per il neonato;

 interventi economici in casi ritenuti di particolare necessità;

 consulenze professionali di medico-ostetrico, psicologiche e legali.


A chi è rivolto il C.A.V.

 a qualsiasi donna che si trova in difficoltà per una gravidanza, in particolare gestanti che per i motivi più vari siano tentate di abortire;

 a donne, o coppie, in difficoltà con bimbi piccoli.



Valid HTML 4.01 Transitional
LCDesign progettazione elettronica e web site
Chiusura